• Home »
  • News »
  • iPhone è sempre lo smartphone premium più diffuso, ma Samsung deve guardarsi dalla riscossa cinese (foto)

iPhone è sempre lo smartphone premium più diffuso, ma Samsung deve guardarsi dalla riscossa cinese (foto)

I report sull’altalenante salute del mercato smartphone si susseguono più volte nel corso dell’anno, ma più raramente si concentrano su segmenti specifici di un settore di dimensioni ormai colossali. Ecco perché l’ultima indagine pubblicata da Counterpoint, che si concentra esclusivamente sull’aureo segmento dei top di gamma, è particolarmente interessante. Chi sarà la vera gallina dalle uova d’oro?

Probabilmente, in pochi fra voi avranno esitato nell’indicare iPhone – XS, XS Max e XR le più recenti incarnazioni – come il re indiscusso di questa speciale classifica: e a ben donde. Gli smartphone della mela continuano infatti a dominare il settore premium, accaparrandosi da soli il 51% delle quote di mercato nel 2018, in ribasso rispetto al 58% dell’anno precedente, ma ancora irraggiungibili da chiunque altro.

LEGGI ANCHE: Samsung Galaxy S10+ vs Huawei P30 Pro, il confronto

Al secondo posto troviamo Samsung, che si deve accontentare del 22% a livello globale (-1% rispetto al 2017), ma si consola con il primato in alcuni mercati strategici come l’America Latina, l’Europa e l’India. In quest’ultimo ambitissimo mercato troviamo OnePlus al secondo posto, che per la prima volta entra nella Top 5 mondiale del mercato premium (2% complessivo).

Al terzo gradino del podio globale si piazza Huawei, che sale dall’8% al 10%, iniziando a farsi vedere negli specchietti del rivale coreano. Ma il balzo più grande lo compie OPPO, che si conquista di prepotenza il quarto posto, forte del 6% di quote complessive nel mondo. Nonostante dunque il mercato smartphone cinese abbia subito forti battute d’arresto negli scorsi trimestri, i colossi di quel paese stanno continuando a crescere, grazie all’espansione su altri mercati. Samsung deve iniziare a preoccuparsi?

Source: MobileWorld – iPhone è sempre lo smartphone premium più diffuso, ma Samsung deve guardarsi dalla riscossa cinese (foto)

Share Button