• Home »
  • News »
  • 5G + VR: all’aeroporto di Fiumicino la città si visita virtualmente

5G + VR: all’aeroporto di Fiumicino la città si visita virtualmente

Uno dei motivi per cui l’adozione della realtà virtuale non ha raggiunto una massa critica è proprio perché per avere un’esperienza realmente immersiva c’è bisogno di una connessione che permetta massima fluidità e definizione.

Il 5G potrebbe essere la risposta a questa esigenza, ed è quello che hanno pensato anche a Roma, dove all’aeroporto di Fiumicino si sta sperimentando il connubio. Nei pressi del Terminal 3 è stata allestita un’area dimostrativa da parte di Tim, ADR ed Ericsson dove le persone possono essere accompagnate, grazie a dei visori in VR e alla connessione 5G, in un tour immersivo di Piazza Navona, con la possibilità di interagire con una guida bilingue e muoversi liberamente tra le iconiche fontane del luogo.

LEGGI ANCHE: Quanto potrebbe costare un’offerta con 5G?

Questo fa di Fiumicino il primo aeroporto dotato di questa infrastruttura, che presto verrà estesa a tutta la sua superficie. Speriamo possa dare il là ad altre iniziative di questo tipo, anche al di fuori degli aeroporti. Qui sotto potete trovate la dichiarazione di Emiliano Sorrenti, Direttore Information and Communications Technology di Aeroporti di Roma.

Siamo lieti di ospitare questa iniziativa di TIM presso lo scalo di Fiumicino, che da oggi è il primo aeroporto italiano ad essere dotato della nuova connessione 5G, una novità che si aggiunge alle tecnologie già presenti sullo scalo romano oggi sempre più all’avanguardia per l’uso di nuove soluzioni che ci aiutano quotidianamente a settare le scelte operative per rendere sempre più confortevole l’esperienza di viaggio dei nostri passeggeri e hanno influito moltissimo sull’ottimizzazione dei servizi aeroportuali. Secondo le ultime rilevazioni ACI Europe, l’associazione internazionale che misura in modo indipendente, attraverso interviste ai viaggiatori, la qualità percepita in oltre 300 aeroporti in tutto il mondo, e che ha assegnato a Fiumicino il riconoscimento Airport Service Quality Award per il 2018, tra i servizi più apprezzati dai passeggeri figurano i varchi elettronici per il controllo automatico dei passaporti, la chiarezza delle informazioni al pubblico e la rapidità dei controlli di Sicurezza. Un risultato reso possibile proprio grazie agli investimenti che in questi ultimi anni sono stati realizzati sul fronte tecnologia

Emiliano Sorrrenti

Source: MobileWorld – 5G + VR: all’aeroporto di Fiumicino la città si visita virtualmente

Share Button