• Home »
  • News »
  • Netflix potrebbe presto non essere la sola a produrre contenuti interattivi

Netflix potrebbe presto non essere la sola a produrre contenuti interattivi

Abbiamo tutti visto, o sentito parlare, della puntata interattiva più famosa di Netflix, Bandersnatch (parte di Black Mirror). La particolarità stava appunto nella possibilità per lo spettatore di influenzare la trama della storia durante la visione. Chi vi scrive non l’ha ritenuto un esperimento riuscito, per una serie di ragioni, espresse molto bene nella nostra recensione.

Qualcun’altro però pare averne intuito il potenziale, e potrebbe presto rilasciare una serie di prodotti con lo stesso formato. E non si tratta di una società qualunque, bensì di YouTube (ed indirettamente Google) che sembrerebbe pronta a dedicarsi anima e corpo alla realizzazione di prodotti simili per la sua piattaforma.

LEGGI ANCHE: Andate a guardate Love, Death & Robots, poi ringraziateci

A poche ore dal debutto della nuova serie interattiva di Netflix, dove il protagonista sarà l’infaticabile Bear Grylls, si prospetta un duello sempre più acceso tra le piattaforme di streaming digitale (e stiamo ancora aspettando Disney). Ora toglieteci una curiosità, a voi sono piaciute le serie interattive prodotte finora?

Source: MobileWorld – Netflix potrebbe presto non essere la sola a produrre contenuti interattivi

Share Button