OPPO innova con lo zoom ottico 10x e il 5G utile

“Get Closer” è il motto dell’Innovation Event che OPPO ha tenuto a Barcellona a due giorni dall’apertura delle porte della fiera. Perché non solo di smartphone vive questo mercato. Può sembrare un controsenso, ma senza innovazione il mondo della telefonia mobile è destinato ad arenarsi in un loop infinito di piccoli, e spesso poco significativi, upgrade incrementali.

E pur senza quindi lanciare un nuovo specifico modello di smartphone, OPPO vuol far sapere a tutti che è pronta ad innovare. Ci stiamo avvicinando, get closer appunto.

Uno zoom ottico 10x

Non siamo stati del tutto sorpresi nello scoprire che OPPO ha voluto presentare durante questo evento pre-MWC il suo nuovo zoom ottico 10x, visto le voci che circolavano e il fatto che già nel 2017 l’azienda avesse portato il zoom 5x in fiera (diventando subito una delle nostre innovazioni preferite). Quest’anno lo zoom è inserito all’interno di un triplo modulo, con una fotocamera “classica”, una grandangolare e appunto un nuovo zoom ottico.

Sia la fotocamera zoom che quella standard sono poi stabilizzate otticamente. Rispetto ad un classico zoom 2x / 3x, già visti in vari smartphone, uno zoom 10x ha bisogno di uno spazio fisico decisamente superiore e non volendo aumentare lo spessore dello smartphone l’azienda ha “sdraiato” la fotocamera e ha poi applicato un prima (stabilizzato appunto) per ribaltare l’immagine di 90° e creare in sostanza un periscopio. Il sensore utilizzato in questo caso è da 8 megapixel.

Un 5G utile

Non fraintendeteci: non vogliamo dire che il 5G sia inutile, ma è indubbio che ad oggi le aziende si stiano impegnando a promuovere un’idea abbastanza “vuota” di 5G, in cui l’unica cosa (o quasi) di cui si sente parlare è relativa alla maggiore velocità di navigazione. Ma è solo una piccola parte di quello che si può fare con il 5G. Anche OPPO cade in questa semplificazione:

“Il 5G sarà fino a 20 volte più veloce della rete 4G esistente e porterà una velocità di download fino a 10 volte superiore, consentendo download, uploading e streaming dei video più rapidi ed economici.” Ma per fortuna va anche oltre, proponendoci finalmente delle applicazioni reali, e utili, di questa tecnologia che sta per invadere il nostro mondo.

La prima applicazione riguarda il gaming in mobilità. Si tratta della possibilità di giocare a giochi tripla A sui propri smartphone tramite la cloud. Grazie al 5G infatti avremo velocità così alta e latenza così bassa da permetterci di giocare in tempo reale sullo smartphone a giochi che in realtà risiedono su server differenti, andando così a rendere decisamente meno importanti i limiti tecnologici del proprio smartphone.

Si parla poi anche di “5G stitching”, ovvero della possibilità di applicare effetti a delle immagini, in questo caso l’unione di immagini contigue, sempre sulla cloud. Per lo stesso ragionamento di prima infatti l’altissima velocità e la bassa latenza permetteranno allo smartphone di far eseguire operazioni complicate e che richiedono una grande potenza di calcolo a server dedicati e, grazie all’assenza di ritardo, farlo come se il tutto stesse avvenendo sul telefono.

Un’azienda che investe

OPPO è un’azienda che investe in ricerca e sviluppo e l’evento di oggi lo dimostra. OPPO è stata la prima azienda a completare una connessione dati in 5G da uno smartphone e la prima ad accedere ad internet in 5G tramite uno smartphone. Adesso non resta che attendere qualche mese per scoprire quando vedremo queste tecnologia implementate in uno smartphone. Nell’attesa OPPO ha stretto un accordo con alcune dei più grandi operatori del mondo (Swisscom, Telstra, Optus e Singtel) per portare queste applicazioni 5G nella “vita vera”.

OPPO e suoi partner rendono il 5G sempre più vicino

“Get Closer”, l’Innovation Event 2019 di OPPO: l’esplorazione del 5G e dello zoom 10x lossless

Barcellona (Spagna), 23 febbraio 2019 – Oggi, OPPO ha tenuto il suo primo Innovation Event globale a Barcellona, in Spagna.

OPPO, il quinto brand di smartphone al mondo, ha condiviso alcuni entusiasmanti aggiornamenti che stanno dietro alle sue innovazioni nelle tecnologie mobile del 2019. Con il debutto di uno zoom 10x lossless mai visto prima e con gli sviluppi leader di settore per la tecnologia 5G, OPPO sta fortificando la propria reputazione come un innovatore nell’ambito delle comunicazioni mobile.

Il brand OPPO si ispira alle eccezionali possibilità offerte dalla vita di tutti i giorni e nell’aiutare le persone a comprendere la bellezza che li circonda. Spinto dai suggerimenti del consumatore, OPPO ha investito in maniera rilevante nell’innovazione con un grande impegno nell’R&D. È proprio questo impegno che spinge OPPO a sviluppare di volta in volta innovazioni nel settore, come il 5G, l’IA, AR/VR o altre tecnologie emergenti mobile.

“Siamo orgogliosi, oggi, di presentare il nostro primo Innovation Event ai media e ai partner”, ha dichiarato il Vicepresidente di OPPO, Anyi Jiang, “l’innovazione è la nostra priorità principale e di recente, abbiamo creato diverse novità tecnologiche per portare il futuro nelle mani dei consumatori. Intendiamo continuare a focalizzarci su questo impegno e portare sul mercato ulteriori avanzamenti, in particolar modo per quanto riguarda il 5G e la fotografia”.

Il 5G è il futuro dell’industria degli smartphone portando, con le sue infinite possibilità di creatività, immaginazione e una connettività potenziata. Oggi, OPPO ha avvicinato l’era del 5G con l’annuncio del suo primo smartphone 5G e del suo OPPO 5G Landing Project. Con questa iniziativa, OPPO ha proposto e si è impegnata a portare a pieno funzionamento con le competenze di partner carrier come Swisscom, Telstra, Optus e una collaborazione più intensa con potenziali partner come Singtel, a promuovere l’implementazione dei prodotti e dei servizi 5G, in modo che i consumatori possano provare nuovi livelli di performance ed efficienza che potenzieranno nuovi usi e collegare nuovi settori.

Cristiano Amon, Presidente di Qualcomm Incorporated, si è congratulato per l’impegno di OPPO nell’innovazione del 5G: “Data la loro leadership nell’era del 4G, OPPO è ben posizionata per essere un leader nella transizione verso il 5G. Vediamo delle grandissime opportunità di guidare un’ulteriore innovazione nell’era 5G, e Qualcomm Technologies non vede l’ora di lavorare a stretto contatto con OPPO per realizzare il vero potenziale del 5G e supportare il lancio del loro primo smartphone 5G basato sul nostro Qualcomm® Snapdragon™ 855 Mobile Platform con modem 5G X50, ricetrasmettitore RF integrato e soluzioni front-end RF”.

OPPO era al lavoro per l’arrivo del 5G sin dal 2015 e ha investito in design e tecnologia per assicurare la produzione di uno smartphone desiderabile, che non compromettesse le proprie funzionalità per accogliere i benefici e le funzionalità del 5G. Il già fortemente anticipato arrivo del suo smartphone 5G sembra destinato a rivoluzionare la vita dei consumatori attraverso il download, l’upload e il cloud play dei video 4K e 8K; le telefonate in 3D; il cloud gaming in 5G e il gioco multiplayer in AR/VR; navigazione in-store, shopping AR integrato, immersione e interattività in ogni luogo.

All’Innovation Event, OPPO ha anche presentato l’innovativa tecnologia dello zoom 10x lossless. Un’altra innovazione di settore da parte di OPPO, che potenzia ulteriormente l’esperienza degli utenti e offre a tutti l’opportunità di scattare fotografie in stile professionale, senza comprometterne la qualità.

Lo zoom 10x lossless è una nuova tecnologia creata con le caratteristiche della fotocamera leader nel settore e che include una struttura a tripla fotocamera con una fotocamera principale, una lente grandangolare e un teleobiettivo. Per poter offrire un valore aggiunto agli utenti, OPPO ha anche introdotto un Optical Image Stabilization (OIS) sulla fotocamera principale e sul teleobiettivo per assicurare una maggior stabilità anti-shake per avvicinare le persone al mondo che le circonda, in modo da non perdere mai i propri momenti unici.

Coloro i quali hanno partecipato all’Innovation Event sono stati testimoni in anteprima di alcune delle interessanti applicazioni nella vita reale mostrate da OPPO e di cui gli utenti potranno godere grazie al 5G. Dalle telefonate olografiche allo shopping AR così come la dimostrazione degli scenari perfetti per utilizzare lo zoom 10x lossless.

OPPO sarà anche presente nello stand di Qualcomm al MWC: i visitatori avranno la possibilità di provare il cloud gaming grazie a una demo di SoulCalibur6 sviluppato in partnership con Shadow, produttrice di alta fascia nel settore del cloud gaming.

 

Source: MobileWorld – OPPO innova con lo zoom ottico 10x e il 5G utile

Share Button